Vellutata di asparagi – Gail Honeyman

Vellutata di asparagi – Gail Honeyman 

Vellutata di asparagi

” Colta alla sprovvista dalla mia mancanza di familiarità con gli alimenti pronti surgelati, la madre di Danielle Mearns mi chiese che cosa prendevo solitamente la sera per il tè del mercoledì.
< Non c’è una regola fissa > dissi.
< Sì, ma di solito che genere di cose mangiate?> Domandò, sinceramente perplessa.
Elencai qualche piatto. Vellutata di asparagi con uovo d’anatra in camicia e olio di nocciola. Bouillabaisse con rouille fatta in casa. Pulcino glassato al miele con fondenti di sedano rapa. Tartufi freschi quando era la stagione, grattugiati sulle linguine al burro e porcini. Lei mi fissava. 

Questo libro mi ha dato la possibilità di scegliere tra talmente tanti piatti che è stato difficile deciderne uno solo. Devo dire che le linguine con il tartufo e i porcini me le sarei mangiate volentieri ma la primavera è iniziata, il sole è arrivato e gli asparagi faranno parte della mia vita per ancora un paio di mesi. Le mie giornate sono composte da: uova e asparagi, risotto con gli asparagi, torte salate di asparagi e potrei continuare così per molto. Quindi, la vellutata di asparagi dovevo farla, giusto?
Ovviamente con queste foto ammetto anche le mie colpe, non ho fatto l’uovo d’anatra in camicia. Volevo preparare un piatto semplice con pochi ingredienti (due per la precisione, se non prendiamo in considerazione sale, pepe e olio). 

Ingredienti per due persone:

250 gr di asparagi verdi
500 ml di acqua 

q.b sale 
q.b pepe
q.b olio extra vergine d’oliva 

Procedimento:

In una casseruola capiente immergi gli asparagi nell’acqua e lasciali cucinare per circa 40 minuti. Quando risulteranno morbidi frullali con un mixer ad immersione in modo da ottenere una crema densa ( se i filamenti degli asparagi ti danno fastidio puoi filtrarli con un passino). Continua la cottura per altri 10 minuti insaporendo la vellutata con sale, pepe e olio. Servi la crema di asparagi ben calda accompagnata con dei crostini di pane abbrustolito. 

Vellutata di asparagi

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *